un sistema quasi maggiorenne

Con un po’ di ritardo, ma mi soffermo anche io a fare gli auguri al sistema operativo che ha rivoluzionato il modo di lavorare di molte persone: Linux. Il 26 agosto di quindici anni fa, il suo geniale creatore diffondeva su alcuni gruppi di discussione, un messaggio in cui annunciava di aver scritto un nuovo sistema per “far girare” i computer dell’epoca. Io ricordo ero ai primi anni di università quando, valicando i confini nazionali, iniziarono a circolare pacchi di oltre 30 dischetti per installare Linux sul proprio computer. Già, i lettori ottici CD-Rom non erano ancora alla portata di tutti.

Hello everybody out there using minix –
I'm doing a (free) operating system (just a hobby, won't be big and professional like gnu) for 386(486) AT clones. This has been brewing since april, and is starting to get ready. I'd like any feedback on things people like/dislike in minix, as my OS resembles it somewhat (same physical layout of the file-system (due to practical reasons) among other things).
I've currently ported bash(1.08) and gcc(1.40), and things seem to work. This implies that I'll get something practical within a few months, and I'd like to know what features most people would want. Any suggestions are welcome, but I won't promise I'll implement them
Linus (torvalds@kruuna.helsinki.fi)

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment authors
Trapanator Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Trapanator
Ospite
Trapanator

e i 70 dischetti del Corradini dove li metti? :p