paella con scampi e cozze

L’anno scorso, come ho già avuto modo di ricordare, la moglie ed io ci siamo concessi una (meritata) vacanza al caldo dei mari tropicali, dalle parti delle Isole Canarie. Ricordo ancora come fosse ieri, una sera abbiamo deciso di andare a cenare sul lungomare. C’era un’abbondante scelta di ristoranti e trattorie, così ci siamo lasciati convincere da una tipa che fermava tutti i passanti, e gli elencava le specialità del “suo” locale. Ovviamente la scelta è caduta su un bel piattone di paella: la più buona che abbia mai mangiato. Non solo, era talmente tanta (ed il prezzo così basso) che non sono riuscito a finirla tutta. Eccoti allora la semplice ricetta per questo delizioso piatto della tradizione spagnola.

Ingredienti per 8 persone

250 grammi di riso fine, 200 grammi di petto di pollo, 100 grammi di arista di maiale senza osso, 100 grammi di salsiccia fresca, 200 grammi di cozze già sgusciate e lavate, 200 grammi di scampi col guscio, 50 grammi di olive nere, 50 grammi di piselli, 2 cipolle bianche, 2 spicchi d’aglio, 4 pomodori maturi, 1 litro di brodo di carne, 1 bicchiere di vino bianco secco, 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, 1 limone, 1 cucchiaino di zafferano, sale e peperoncino

Tempi e strumenti

La preparazione è semplicissima: si taglia tutto a pezzetti e si cuoce. In tutto ci vuole circa un’ora per servire il risotto fumante in tavola. Ti serviranno: una padella capiente, un coltello, un cucchiaio di legno

Lava sotto acqua corrente il pollo e le fettine di maiale, tagliandole poi a pezzi larghi un paio di centimetri. Analogamente, sbriciola la salsiccia (togliendo la pellicina esterna), e sguscia gli scampi togliendo anche l’eventuale filino nero dell’addome. Sbuccia l’aglio e le cipolle, tritandole finemente, ed aggiungile alla carne preparata prima (gli scampi invece sono a parte), lasciando insaporire per qualche minuto, insieme al vino bianco. Intanto comincia a far scaldare la padella sul fuoco con l’olio, ed appena pronta versa la carne con tutto il sughetto, facendo rosolare per una decina di minuti. Usa il cucchiaio di legno per evitare che si attacchi.

Aggiusta di sale e peperoncino. Trita i pomodori maturi e versali in padella. Dopo alcuni minuti aggiungi gli scampi, le cozze, le olive nere ed i piselli. Lascia passare ancora qualche minuto, prima di incorporare il brodo e lo zafferano. Amalgama tutto per bene ed infine versa lo zafferano ed il riso, che lascerai cuocere per almeno 20 minuti, allungando il brodo se necessario. Prima di portare la pietanza in tavola, rigorosamente nella padella di cottura, decora il piatto con il limone tagliato a spicchi.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami