ma chi è matteo bordone?

Ammetto che un blog come questo non l’avevo ancora visto, nella mia esperienza di scrittore del web. O almeno non l’avevo visto in italiano. Si tratta dell’angolo della rete dove sono cantate le gesta di Matteo Bordone, più che un eroe, più che un dio, più che un personaggio. Più. Punto (mi sembra di fare la pubblicità di una nota automobile). Ci sono arrivato passeggiando distrattamente per le vie di Blogopoli, in un freddo e uggioso pomeriggio di febbraio. E così ho deciso di recensirlo, per condividere con te questa ilarità del ventunesimo secolo.

Alto. Miope. Con gli occhiali neri tipo uno del pentapartito nell’84. Vicino al confine con la Confederazione Elvetica. Parla a Radio Due e scrive a Rolling Stone. Così si defisce lui nel suo blog reale, dove da qualche mese condivide i suoi pensieri con il pubblico. Troverai un po’ di tutto, dallo sport al cinema, dalla musica alle notizie quotidiane. Forse non è un sito di pubblica utilità, dove imparare qualcosa di nuovo, ma di certo aiuta a riflettere e a sorridere, anche di fronte al capo burbero o al professore che ti interroga.

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment authors
camuClaudia Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Claudia
Ospite

A me questo Bordone sta sulle scatole… si sente chissà chi, un grande intellettuale. In realtà parla di tutto e di niente, è infinitamente prolisso nel suo blog e non si capisce niente di quello che scrive. Oltretutto è parecchio bruttarello.