conchiglie ripiene

la forma della pasta a conchigliaForse non sarà un piatto tipicamente estivo, e neppure tra i più semplici da preparare. In fondo il caldo che già è arrivato, fa un po’ passare la voglia di mettersi ai fornelli, o di fare un pranzo luculliano. Ma ora che le vacanze sono alle porte per tutti, finita la scuola, finiti gli esami, magari c’è l’occasione di avere amici a cena. Allora queste conchiglie ripiene, primo sfizioso ed originale, possono risultare l’idea che “non si aspettavano” a tavola.

Ingredienti per 4 persone

400 grammi di pasta tipo conchiglie grandi, 125 grammi di panna, 5 zucchine, 1 cipolla, 200 grammi di salmone affumicato già pulito, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 mazzetto di prezzemolo, 50 grammi di formaggio grattugiato, 50 grammi di pangrattato, sale e peperoncino quanto basta

Tempi e strumenti

La cottura in forno è quella più lunga: 40 minuti. Tieni a portata di mano una pentola, un coltello, un cucchiaino, una padella ed una teglia da forno

Sbuccia la cipolla e le zucchine, tagliandole a pezzetti. Nella padella metti a scaldare l’olio extravergine di oliva, ed aggiungi poi cipolla, zucchine, sale e peperoncino. Lascia rosolare per qualche minuto, girando continuamente per non far annerire le verdure, finché non risultano morbide e dorate. Taglia il salmone a listarelle ed uniscilo al soffritto, lasciandolo colorire in ogni sua parte. Lava accuratamente il prezzemolo, e dopo averlo tritato, aggiungilo al salmone in padella, continuando a girare per non far attaccare il tutto.

Nel frattempo metti a bollire acqua sufficiente per le conchiglie, avendo cura di salarla soltanto pochi minuti prima del punto di ebollizione. Appena l’acqua bolle, versa delicatamente le conchiglie per non romperle: è molto importante che rimangano intatte. Andranno scolate un paio di minuti prima del tempo di cottura: devono risultare un po’ più che al dente; questo aiuterà a maneggiarle meglio.

Intanto che le conchiglie sono in cottura, aggiungi la panna al composto in padella, e tieni sul fuoco medio, girando finché non otterrai un impasto cremoso e leggermente denso. Scola la pasta e lasciala raffreddare un paio di minuti. Aiutandoti con il cucchiaino, riempi le conchiglie e riponile sulla teglia da forno leggermente oliata (puoi usare la carta da forno in caso). Inizia nel frattempo a far riscaldare il forno a 200 gradi. Quando avrai riempito la teglia, cospargi sopra il formaggio grattugiato ed il pangrattato, ed inforna per 15 minuti a 200 gradi. Servi le conchiglie non troppo calde.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami