un anno di chiacchiere

una piccola torta con candelina sopraEbbene si, oggi questo piccolo angolo sperduto nella galassia dei blog, compie un anno: nasceva infatti il 29 Dicembre 2005, con un annuncio timido di presentazione dell’autore. I lavori di preparazione erano già cominciati da qualche settimana: imbianchini, carpentieri, elettricisti… tutti al lavoro per consegnare l’appartamento in tempi rapidi. È quindi tempo di bilanci consuntivi e di proposte per il futuro. Con una nota: ero partito con l’idea di condividere le mie idee con altre persone, mi sono ritrovato a far mie quelle degli altri. Perché la comunicazione in rete più che ad “insegnare” , mi ha aiutato ad imparare. E molto.

Graficamente, si sono susseguite varie evoluzioni del tema utilizzato, che affonda le proprie radici in un lavoro già esistente, distribuito gratuitamente da Mambo China come template per un sistema di gestione dei contenuti oggi noto come Joomla. Ecco qui di seguito, ripresi dall’archivio storico (un piccolo Istituto Luce per il mio sito), la schermata del tema originale, e quella di una delle prime versioni di queste pagine.

la grafica del tema mambo china

una delle prime versioni di questo sito

Anche stilisticamente, se rileggo gli interventi di alcuni mesi fa, mi rendo conto di aver un po’ ammorbidito il “taglio editoriale” ed il modo di esprimermi e di interagire. All’inizio tendevo ad essere più prolisso su dettagli insignificanti, ora piano piano sto imparando a concentrarmi su quello che davvero interessa di una informazione. Segno anche questo che ho ricevuto un accrescimento culturale non indifferente, da quando bazzico la blogosfera.

Il 2006 è stato un anno “intenso” per quanto mi riguarda: dopo aver cambiato lavoro ho dovuto allinearmi ai nuovi ritmi dell’ufficio in cui mi trovavo. Poi c’è stata la pianificazione del matrimonio, il mio primo torneo di burraco, il viaggio in Giappone, la popolarità con il mio plugin per WordPress e la vittoria di un premio per questo sito. Tutto è accuratamente annotato, promemoria delle istantanee di scorci di vita quotidiana.

Ma lo stimolo per continuare quest’avventura mi viene proprio da te: ogni commento che hai lasciato o che lascerai in futuro, è un segno di apprezzamento. Anche se contiene critiche, se l’hai lasciato vuol dire che quell’intervento per te era “degno” di essere commentato. I famosi massaggi dell’ego di cui spesso si parla, sono anche questo: in fondo ognuno di noi desidera comunicare, condividere, partecipare. Grazie a tutti.

5
Lascia una recensione

Please Login to comment
5 Comment authors
mariacamuDavide SalernoLiberamenteMatteo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Matteo
Ospite

Sono commosso, hai mica un fazzolettino? 😛

Ti lascio qui il testo dell’sms che invierò a tutti gli amici blogger il 31: “Con l’augurio che il nuovo anno possa sorprenderti: buon duemila…settete!! 😉

Liberamente
Ospite

Auguri di Buon BlogAnno, anch’io festeggio in questi giorni il mio primo anno di blog (http://www.liberoweb.net/2006/12/19/un-anno-di-blog/)

Davide Salerno
Ospite

Auguroni per il primo anno del blog e per le soddisfazioni che ti ha regalato e che sicuramente continuerà a regalarti

maria
Ospite
maria

Attraverso Atlantide sono arrivata al tuo sito e ho deciso di congratularmi con te, è simpatico ,innovativo,aggiornato! un grande “IN BOCCA AL LUPO”!