sono stato ammonito

Hai presente la scena del poliziotto americano appostato sulla superstrada che d’un tratto esce, accende lampeggianti e sirena, e fa accostare il malcapitato di turno? Tutto bello e divertente quando la scena la stai guardando in televisione, un po’ meno quando alla guida dell’auto fermata ci sei proprio tu! Eh già, la scorsa settimana sono stato pizzicato, dopo un anno e mezzo di “patente illibatissima”, e mi è stata contestata l’infrazione di cambio frequente di corsia. Se una cosa del genere esistesse in Italia, sarebbero tutti multati all’istante 🙂 Comunque, vedere nello specchietto retrovisore il lampeggiante fa saltare il cuore in gola, te lo posso assicurare. Anche perché qui è bene non avere problemi con la giustizia, specialmente per me che sono ancora con un permesso di soggiorno temporaneo! Ad ogni modo, tutto è bene quello che finisce bene: il codice della strada prevede infatti una prima “ammonizione” (ovvero un warning) che non ha conseguenze dirette (multa, punti, ecc). Ma se ti pizzicano di nuovo per lo stesso fatto entro un anno, scattano i punti (che qui si aggiungono, non si sottraggono come in Italia) e la multa. Buono a sapersi!

4
Lascia una recensione

Please Login to comment
3 Comment authors
camuEmanuelecamuhermansji Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
hermansji
Ospite

Guaglione stai attento con la macchina!! 🙂
.:.

Emanuele
Ospite

Cambio frequente di corsia! 😮
Assurdo… qui i poliziotti non sanno neanche sia una cosa che può provocare incidenti! 😐
Ciao,
Emanuele

camu
Ospite
camu

@Emanuele: ma poi mica stavo facendo lo spericolato… solo che qui la gente ti sta fissa a passo di lumaca nella corsia di sorpasso, quindi mi toccava fare a zig zag per sorpassare i vecchietti che vanno a due all’ora. Ho provato a dirlo al poliziotto, ma lui ha detto: beh, non c’è mica bisogno di sorpassarli tutti, aspetta un po’ e rimani nella tua corsia. Sob…