oggi sono ospite da daniele

Breve nota di servizio: in genere sono io ad ospitare gli altri blogger in questa mia casetta virtuale, ma per una volta tanto sono uscito di casa, per andare a trovare Daniele di BigThink. Qui ci siamo messi a fare due chiacchiere (e ti pareva!) su come personalizzare WordPress, nello specifico come aggiungere un plugin che automaticamente scrive un messaggio sul tuo canale Twitter, ogni volta che fai qualcosa sul tuo blog (entri nel pannello di controllo, scrivi un nuovo articolo, ecc). Un intervento in tre puntate, che analizza in maniera semplice ed accessibile i retroscena per realizzare un tale aggeggio. Dacci un’occhiata, se ti va!

8
Lascia una recensione

Please Login to comment
8 Comment authors
Lolindir FaelivrincamuAlbertoSuperEgoVsME(Lady).Chobin Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Rick
Ospite

letto: bell’articolo

Daniele
Ospite

E io sono stato felice di ospitarti nella mia e spero ci rimarrai ancora un po’ 😀

Criel
Ospite

Si, interessante. Proprio in questi giorni stavo vedendo in giro come fare a collegare automaticamente WordPress e Twitter. Per me sono mondi su un’altra galassia e certe volte mi sembra di essermi fermato al DOS 5, mi sento un po’ piccolo ma mi intriga. Per adesso ho scelto la via esterna con Twittburner…

(Lady).Chobin
Ospite
(Lady).Chobin

Mi piacciono sempre molto i tuoi tutorial su come personalizzare wordpress, spero tu continuerai su questa strada 😀

SuperEgoVsME
Ospite
SuperEgoVsME

Le cose che sai fare con il pc son prodigiose.
Secondo me devono esserlo de facto ma poi se le paragono alle mie avvilenti capacità, come dire… mi pari il figlio bello di Gates e Jobs!
ehi… mi son permessa di nominarti ai Macchianera awards come “blog con miglior grafica” spero ti faccia piacere!
Baci

Alberto
Ospite
Alberto

Ottimo il tuo inizio di tutorial sugli hook in wordpress. Leggerò molto volentieri il seguito via via che uscirà.

Lolindir Faelivrin
Ospite
Lolindir Faelivrin

Complimenti per l’articolo molto bello, e complimenti anche a Daniele che seguo sempre sul suo blog