la giornata mondiale del gabinetto

Quando mi hanno contattato per dar notizia sul mio blog di questa iniziativa, stentavo a credere ai miei occhi: esiste un’organizzazione mondiale del gabinetto, la World Toilet Organization, e persino un World Toilet Day, ovvero la giornata dedicata a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’uso responsabile dei bagni. Superati i primi minuti di perplessità, ho chiesto a San Google di illuminarmi in merito, ed ho scoperto che la questione è tutt’altro che faceta: milioni di persone non hanno accesso a servizi igienici come li conosciamo noi, con tutte le conseguenze che puoi immaginare. L’organizzazione si prefigge dunque il compito di combattere per i diritti di questa gente, e per diffondere un messaggio di tutela della salute. La giornata mondiale del gabinetto si è svolta lo scorso 19 novembre, con iniziative curiose e divertenti in giro per il mondo.

Una di queste è Flushtracker, o Traccia lo sciacquone, se volessimo tradurlo in italiano, realizzata in collaborazione con il brand di detersivi igienizzanti per il WC Domestos. Un sito dove, indicando il tuo indirizzo all’interno di un’interfaccia costruita su Google Maps, puoi seguire il percorso che compiono gli scarti fognari per arrivare al centro di trattamento della zona.

dove finisce il tuo scarico? scoprilo con flushtracker

La campagna pubblicitaria associata all’iniziativa

Un modo originale per ricordarci che oltre ad Internet, c’è un’altra rete ben più importante a cui abbiamo la fortuna di essere interconnessi, quella fognaria. Ricordo ancora quando a seguito dell’uragano Irene di quest’estate, le fognature della mia zona si sono completamente saturate, rendendo impossibile persino sciacquare i piatti del lavandino (per non dire altro), o quella volta in Italia quando un condomino ha buttato un pannolino nel wc, intasando la colonna dell’intero palazzo: esperienze che non augurerei neppure al mio peggior nemico.

Agli occhi di chi vive nei Paesi più sviluppati può sembrare un problema banale, ma per accorgersi che così non è basta pensare che quasi il 40% della popolazione mondiale vive in aree prive di reti fognarie. È così che molte persone, specialmente bambini, si ammalano di diarrea, epatite, colera, tifo e altre malattie. Le Nazioni Unite hanno addirittura inserito l’accesso a servizi igienici tra i diritti umani fondamentali. Cosa aspetti allora? Vai anche tu su www.flushtracker.com, traccia il tuo scarico! Clicca su “Mi piace” e condividilo con quante più persone possibile: contribuirai alla buona riuscita dell’iniziativa.
Articolo sponsorizzato

14
Lascia una recensione

Please Login to comment
3 Comment authors
CaigoJackcamuFiordicactus Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Fiordicactus
Ospite
Fiordicactus

Ah! Ah! Ho i miei dubbi su quel sito . . . sta facendo andare il prodotto del mio sciacquone (virtuale) in salita, lungo la collina . . . Voglio vedere dove lo fa finire, perché io so dovo passano i tubi delle fogne! :-))) Comunque, ricordo che anni fa ho trovato un simpatico libretto “La civiltà in bagno” che dev’essere ancora in qualche scatolone in cantina, mooolto interessante! Benvenga anche la giornata mondiale del gabinetto . . . certo, se non ci fosse ci si lamnterebbe molto di più di come ci si lamenta adesso delle cacche dei cani… Leggi il resto »

camu
Admin

@Fiordicactus: se il percorso segnalato dal sito non ti torna, parliamone 🙂 Io ho verificato quello della zona dove abitavo in Italia, e pur non conoscendo dove passa la fognatura, so dove arrivava e combacia con quanto detto dal sito…

Fiordicactus
Ospite
Fiordicactus

@camu: Adesso faccio fare un controllo alla cartina all’Udmv, può darsi che essendo una delle case più vecchie ha un percorso diverso dai tubi messi qualche anno fa . . . 🙂

Comunque, ho un po’ copiato! E il mio post uscirà domani . . . devo scrivere anch’io “articolo sponsorizzato” o bastano i link al tuo blog??? Non vorrei infrangere qualche regola! 😉

Ciao, Fior

camu
Admin

@Fiordicactus: i link al mio blog saranno più che sufficienti 🙂 Grazie per usare questo blog come fonte d’ispirazione, ne sono onorato!

Jack
Ospite

“NASCOSTO SOTTOTERRA, DIAMO PER SCONTATA L’ESISTENZA DEL SISTEMA FOGNARIO” ma infatti un tubo di diametro 10cm non puo’ chiamarsi fogna LOL, le fogne fighe sono quelle tipo a Parigi dove ci puoi camminare in piedi 😀
Comunque il mio scarico percorre 620 metri e… va a finire nel parcheggio della fabbrica di cucine vicino casa o_O

camu
Admin

@Jack: che io sappia anche alcuni tratti delle fogne romane sono di quelli che ci puoi camminare in piedi 🙂

Jack
Ospite

@camu: ho preso una citta’ a caso, rimane il fatto che non abito ne’ a roma ne’ a parigi e che il mio scarico va nei frigoriferi che ricevete quando pensate di acquistare una cucina nuova XD

camu
Admin

Eheh allora non è la lattuga andata a male, a puzzare nel mio frigo 😛

Caigo
Ospite

Beh… io sono addetto ai lavori e non posso che apprezzare questa iniziativa! 😉
Il giochino di flush tracker però non è molto preciso.
Ho Fatto un simulazione ed il mio “scarico” si è fermato a circa un km dalla destinazione, invece di arrivare al depuratore dove lo stavo pazientemente aspettando si fermato nel bel mezzo di un’incrociato stradale.
Che abbia trovato traffico? 😀

camu
Admin

Beh oppure con le domeniche ecologiche, non aveva il bollino per circolare e l’hanno fermato i vigili 🙂

Caigo
Ospite

@camu: Domani al lavoro mi accerterò che gli “scarichi” reali abbiano avuto maggior successo di quelli virtuali. 😉

camu
Admin

In effetti mi chiedevo anche io come avessero fatto a ricavare tutti i dati di tutti i vari impianti di trattamento in Italia… Secondo me vanno un po’ a caso 🙂 Ma alla fine penso che ciò che conta è richiamare l’attenzione sul problema, e su chi ci lavora!

Caigo
Ospite

@camu: Confermo. Tra l’altro il percorso immaginato da flush tracker segue la via più breve che in realtà non corrisponde al percorso reale della rete fognaria della mia città.

camu
Admin

@Caigo: peccato, sarebbe potuta essere un’applicazione interessante 🙁 La prossima volta gli dirò di contattarti per avere dati più accurati!