la danza colpisce ancora

Gli esperti di posizionamento all’interno dei motori di ricerca la conoscono fin troppo bene: è la danza di Google, uno strano algoritmo eseguito di tanto in tanto per ricalcolare l’indice di “popolarità” di un sito, meglio noto come Page Rank. Il popolo degli scrittori del web si è recentemente scatenato, dopo i risultati prodotti dall’ultimo giro di ballo: siti molto popolari si sono visti assegnare una valutazione inferiore a quella di sconosciuti scrittori della domenica, e viceversa gente che non ha mai mosso un dito per fare “buon web” è stata premiata da voti sopra le aspettative. Il tenutario qui si dichiara al momento soddisfatto: sono passato dal mio storico PR 5 ad un invidiabile PR 6. Secondo me è tutto merito dell’accessibilità… e delle polpette di patate di mia nonna.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment authors
Emanuele Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Emanuele
Ospite

Si, anch’io penso che un ruolo dominante l’abbia avuta l’accessibilità. Non credo di essere un grande “polo” per internet e dunque non mi spiego il perché del mio aumento…
Ciao,
Emanuele