i giganti di new york ce l’hanno fatta

Mio cognato era al 27esimo cielo ieri sera, da irriducibile fan dei New York Giants, quando alle 9.57 di sera sono scaduti gli ultimi secondi della gran finale che vedeva la sua squadra del cuore battersi contro i Patrioti del New England per agguantare il trofeo più ambito del football americano, il Super Bowl. Al mio paesello hanno sparato fuochi d’artificio, la gente si è riversata per strada e tutti hanno gioito per questo risultato arrivato dopo una stagione di sofferenza. In cui i Giganti hanno persino rischiato di essere eliminati nella prima fase, e di non accedere neppure agli ottavi di finale (a causa di un sacco di titolari infortunati). Invece la tenacia dell’allenatore, la forza del quarterback e la resistenza della difesa, ha fatto o’ miracolo 🙂 Chissà che anche il mio Milan alla fine non riesca a rialzare la testa allo stesso modo.

Dopo 5 anni di digiuno, un trofeo più che meritato per l'intero team

16
Lascia una recensione

Please Login to comment
5 Comment authors
ArquenTrapStefanocamuCyberAngel Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
CyberAngel
Ospite
CyberAngel

Che tu ne parli va bene visto che ormai sei ammericano, ma che ne parlino in Italia… Forse solo perché c’era Madonna che ha partecipato per darsi un rispolvero contro Lady Gaga che ci sta fregando la piazza altrimenti a noi italioti, ma che cavolo ce ne frega del Super Bowl?!?

Stefano
Ospite
Stefano

Il football mi pare uno sport perfetto per essere guardato con qualche amico e della birra: si guarda 10 secondi d’azione, poi si passano 2 minuti ad insultare i tifosi avversari. Ed è una cosa che voglio fare anch’io quando fra 2 mesi me ne andrò in Florida!

Trap
Ospite
Trap

Ma camu, hai guardato questa partita? O preferisci sempre le nostre? 😀

Arquen
Ospite
Arquen

Ne hanno parlato in Italia perché c’era anche lo spot della Fiat. 😛

CyberAngel
Ospite
CyberAngel

@Arquen: A proposito dello spot Fiat: ma era davvero in italiano? Se sì, wow che successone. Da noi ce li propongono in inglese perché fa più figo e in America li danno in broccolino. Comunque non diciamo che c’era la gnocca (rumena) di turno altrimenti qualcuno potrebbe replicare 😉

Arquen
Ospite
Arquen

Uhm, so che c’era Clint Eastwood come voce narrante dello spot.