guardiamoli in faccia

Una recente indagine, condotta su un gruppo di aziende americane ed europee, ha stabilito che il sito web mostra il vero volto dell’organizzazione, oggi più che mai. Tramite questo “biglietto da visita”, sempre più gli utenti si fanno la prima significativa impressione dell’ente che si trovano di fronte. In effetti è una cosa che proviamo tutti i giorni in prima persona: quante volte ti sarà capitato di trovarti davanti ad un sito dalla grafica poco curata, o pesante da caricare, o ancora difficile da navigare, e hai pensato subito “ecco, questi qui non mi danno molta fiducia”.

Basta passare qualche minuto a navigare il sito delle maggiori aziende internazionali per imparare a conoscerle: per sapere quale sia la loro idea di “utente”, a prescindere da tutte le solite sviolinate melense che si trovano in giro. Un’azienda o una pubblica amministrazione, che mettono l’utente a proprio agio e si impegnano a fornirgli una navigazione semplice ed efficace, si riconoscono subito.

Un sito consente inoltre di capire se l’organizzazione pone se stessa come centro dell’interazione e della comunicazione, oppure vi pone il cliente. Basta vedere se la struttura delle informazioni sembra studiata per trovare in fretta una soluzione, oppure per esporre semplicemente la struttura organizzativa interna. Le organizzazioni sono come Stati: tu puoi essere uno straniero trattato come un turista da accogliere, oppure come un clandestino non desiderato.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami