fine settimana americano

Sono qui da più di un mese, ed ancora non c’era stata occasione per fare una delle cose più tipiche del fine settimana americano: arrostire una bella fetta di carne sul barbecue, sorseggiando una birra e chiacchierando amabilmente. Ieri finalmente il momento è arrivato. A dire la verità è stata proprio una domenica “tipica”: giretto al centro commerciale (il cosiddetto mall), con visita obbligatoria all’Apple Store per toccare con mano un iPhone, poi ritorno a casa per preparare la cena: insalata di pasta, patate al forno e carne alla griglia. Prima di partire, con i miei colleghi italiani, si scherzava sempre riguardo a questo appuntamento della domenica, ed ora lo stavo vivendo sul serio.

Al centro commerciale c’erano sia il nuovo MacBook Air che l’iPhone. Il portatile è strabiliantemente (lo so che questa parola non esiste) sottile: la pubblicità in tv lo fa uscire da una busta per documenti, di quelle con i pallini d’aria, ed è tutto vero. Eppure non sembra per nulla fragile: la corazza metallica anzi lo rende solido e stabile. Ho avuto modo di giocarci qualche minuto: non sono un appassionato di Mac, quindi mi sono limitato a cliccare qua e là per lanciare qualche programma. La velocità era strabiliante, ed anche la qualità dello schermo è all’altezza della situazione. Prezzo finale: circa 1800 dollari; se ne vuoi uno, non ti resta che scrivermi e te lo spedisco!

Un palmare tuttofare

Il telefonino sensibile al tatto invece mi ha deluso un po’: belli gli effetti speciali, ma il calendario fornito a corredo, faceva sentire la mancanza di alcune funzionalità di base. Ad esempio non sono riuscito a spostare un evento “al volo” da un’ora ad un’altra: l’unico modo è andare a modificare le proprietà dell’evento stesso. Anche il programma per navigare in rete offre pochi tasti, ingrandire il testo non è per nulla intuitivo, la qualità video potrebbe essere migliorata. Critiche a parte, è comunque un bel giocattolino da cinquecento dollari.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami