altro che associazioni dei consumatori

Qui in America, quando si tratta di “spremere” al massimo la tecnologia, non siamo secondi a nessuno. Il numero di dicembre di Wired ne fornisce un lampante esempio: i forum dei consumatori dove scambiarsi notizie su offerte speciali, coupon e trucchi vari per risparmiare acquistando online. La nuova generazione di consumatori americani, che anziché perdere […]

tre trucchi per il tuo blog

Siamo quasi giunti alla fine di questa lunga serie di articoli sui trucchi messi in campo dietro le quinte del mio blog. Abbiamo avuto modo di sviscerare  tutti gli aspetti che coinvolgono l’esperienza del lettore che approda su queste pagine: dalla possibilità di personalizzare l’aspetto grafico in base ai propri gusti ai meccanismi per ottimizzare […]

l’ipertesto ci rende stupidi

Abbiamo iniziato a vedere, la volta scorsa, come i processi mentali chiamati in causa durante la navigazione in rete, stiano di fatto contribuendo a riconfigurare il modo in cui il nostro cervello lavora. Applicazioni come Facebook o Twitter, che estremizzano il concetto di ipertesto, non fanno che accentuare il problema. Perché ogni frase contiene commenti, […]

il cervello riconfigurato

Leggevo l’altro giorno un interessante articolo su Wired che spiegava come la rete abbia cambiato il modo di funzionare del nostro cervello, letteralmente. Stando ad un esperimento condotto da un professore americano, la gente assuefatta alla navigazione ipertestuale ha un’attività celebrale molto più marcata dei neofiti che invece non hanno dimestichezza con mouse da cliccare […]

i cms sono già fuori moda

Discutevamo l’altro giorno col mio capo al lavoro su come il compito di mantenere un sito web stia attraversando una nuova fase: quella in cui i sistemi per la gestione dei contenuti (altrimenti noti come cms, content management systems) monolitici non siano oramai proponibili, specialmente nelle grosse realtà. Questo perché il contenuto non risiede più […]

ma l’europa condanna solo microsoft?

L’altro giorno riflettevo su una notizia uscita di recente qui negli Stati Uniti: pare che Adobe (finalmente) si sia lamentata ufficialmente del fatto che l’iPhone non supporta le applicazioni Flash. Ricordo qualche anno fa quando l’Europa aprì una procedura d’infrazione contro Microsoft che, stando ai soliti bene informati, usava politiche anticoncorrenziali fornendo il proprio browser […]

fallo durare più a lungo

In questa lunga rassegna di soluzioni tecniche che ho messo in atto per migliorare l’esperienza dei visitatori sul mio blog, ho sempre cercato di generalizzare l’implementazione, affinché sia applicabile a qualsiasi sito, su qualsiasi provider si trovi. Quello che invece racconterò oggi, potrebbe non funzionare se chi ospita le tue pagine non consente di utilizzare […]