barrette al limone… rosa

La pila di ricette da pubblicare sul blog cresce ogni giorno, e così mi sono finalmente deciso a smaltirla un po’, anche per evitare di continuare ad annoiarti con la sfilza di articoli a sfondo “computeristico” degli ultimi giorni. In fondo lo dicono anche le mie statistiche: il nocciolo duro dei visitatori arriva su queste pagine cercando polpette di patate, canederli e fegato alla veneziana, non certo i miei sfoghi “anti Apple”, come qualcuno li ha etichettati, o le incomprensibili elucubrazioni su WordPress. Visto l’avvicinarsi del ferragosto, ho tirato fuori dal mucchietto una ricetta in tema con la stagione, un dolce semplice e simpatico da offrire ad amici e parenti che ci vengono a trovare nel fine settimana: le barrette al limone e lamponi.

Il risultato finale, pronto da mangiare in un sol boccone

Ingredienti

Per la base: 50 grammi di zucchero, un cucchiaino di buccia di limone grattugiata, 120 grammi di burro, 150 grammi di farina per dolci, un pizzico di sale. Per lo strato al limone: 150 grammi di lamponi, 2 uova, 150 grammi di zucchero, 6 cucchiai di succo di limone (ovvero 2 limoni ben spremuti), 50 grammi di farina doppio zero, zucchero a velo per guarnizione

Tempi e strumenti

La preparazione è alquanto semplice, non serve essere un pasticcere per ottenere un risultato decente in circa un’ora. Tieni a portata di mano un rotolo di carta forno, un cucchiaio di legno, un mattarello, una teglia da forno, un frullatore, un colino ed un paio di terrine.

Partiamo dalla base. Versa nella terrina lo zucchero, la scorza di limone grattugiata ed il pizzico di sale. Mescola con il cucchiaio di legno o una spatolina di silicone per un paio di minuti. Aggiungi il burro tagliato a tocchetti e continua a mescolare (eventualmente con le mani) finché il composto non è ben amalgamato. Incorpora la farina, e lavora l’impasto per altri 5 minuti. Stendilo con il mattarello ottenendo un foglio di un paio di centimetri. Appoggialo sulla teglia foderata con carta forno ed inforna a 180 gradi per circa 15 minuti, quando il colore ai bordi inizia ad essere dorato. Lascialo raffreddare mentre prepari la guarnizione.

Per lo strato al limone rosa. Frulla i lamponi fino ad ottenere una crema densa ed uniforme. Passa la crema nel colino, filtrando i semi dei lamponi e strizzando più succo possibile. Versa i lamponi in una terrina, insieme alle uova, lo zucchero ed il succo di limone. Sbatti tutto insieme con una frusta a mano o una forchetta per qualche minuto, incorporando la farina man mano. Spargi la crema sulla base e rimetti la teglia in forno per altri 20 minuti circa. Lascia raffreddare completamente il dolce, prima di tagliarlo in rettangolini di 5×3 centimetri. Guarnisci con lo zucchero a velo aiutandoti con il colino.

7
Lascia una recensione

Please Login to comment
3 Comment authors
Caigocamuelfonora Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
elfonora
Ospite

uhmmmm… questa mi sa che la faccio!

Caigo
Ospite

Resto incantato davanti alla foto… 😀
Per quanto riguarda la buccia di limone grattugiato ricordo che è bene fare attenzione alle etichette. Spesso i limoni più economici o con la buccia “troppo bella” sono trattati chimicamente.
Uno sguardo attento ci fa mangiare meglio e sopratutto sano. 😉