a montesilvano c’è un match d’autore

Presi dal vortice mediatico che ci bombarda quotidianamente con foto di politici ciccioni colti con le mani nel sacco, può succedere di essere indotti a pensare che tutta la classe che amministra il Belpaese, dai vertici fino ai piccoli comuni di pochi abitanti, sia un male ciucciasangue da estirpare, un carrozzone allo sbando che merita soltanto di essere rottamato. Peccato che spesso sotto i riflettori ci finiscano sempre i vari Batman o Er Trota di turno, e raramente i veri servitori dello Stato, che prendono il proprio incarico sul serio, battendosi ed impegnandosi per il bene comune dell’amministrazione di cui fanno parte. E che promuovono iniziative per i giovani, con quel sapore di genuinità che ancora si conserva negli anfratti dello Stivale. A tal proposito, un po’ per fare da contraltare al tam tam di questi giorni, vorrei segnalare Match D’autore, un’iniziativa del comune di Montesilvano in collaborazione con il quotidiano Il Centro.

Una sfida a colpi di racconti, in cui gli aspiranti scrittori sono chiamati a presentare un brano inedito di non più di 5000 caratteri (o “battute” come dicono quelli che hanno studiato). Il duello letterario si svolgerà nell’ambito del Festival della Narrazione “Montesilvano Scrive” dal 25 al 28 ottobre prossimi. In un’epoca in cui gli scrittori di blog affinano le proprie tecniche online, è bello vedere che qualcuno ancora vuole promuovere la scrittura creativa tra i giovani. Partecipare è quantomai semplice: basta inviare il proprio racconto (a tema libero) entro la mezzanotte del 14 ottobre alla redazione del concorso. Chi agognasse ad avere il proprio attimo di celebrità, sappia che tutti i racconti verranno pubblicati sul sito del quotidiano il Centro.

La votazione avverrà sul sito de Il Centro dal 15 al 21 Ottobre. I 50 più votati accederanno alla fase successiva, in cui un comitato selezionerà i 24 finalisti. In palio per il vincitore c’è nientepopodimeno che un soggiorno di una settimana a Torino nei giorni del Salone del Libro e la possibilità di partecipare alle attività della Scuola Holden, fondata da Alessandro Baricco. Personalmente ho già individuato il racconto per cui votare, del buon Hermans Joseph Iezzoni, e se ti piace, vorrei invitare anche te a votare per lui.

3
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment authors
Festival della narrazione “Montesilvano Scrive” | ti raccontocamugiglio Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
giglio
Ospite
giglio

Fioccano corsi e concorsi, di scrittura creativa. E’ una moda solo italiana o c’è anche negli Stati Uniti?

trackback

[…] Essendomi collocato tra i primi 24 finalisti ho avuto l’opportunità di leggere il mio racconto e, con mia sorpresa, di ricevere apprezzamenti dal pubblico, dalla traduttrice Daniela Pomposo sia per il testo che l’interpretazione, dal cantautore Umbero Palazzo per la mia interpretazione e anche il giudizio più che positivo da parte proprio di Gaetano Cappelli. Quest’ultimo ha lodato non solo la mia interpretazione del testo nella lettura ma anche il racconto tanto da dichiarare che ben poteva figurare tra le pagine della rivista letteraria di cui è curatore. Sempre a Gaetano Cappeli va la mia gratitudine per aver deciso… Leggi il resto »