no turn on red

Quella mattina, in ufficio sembrava esserci un gran fermento. Alessandro non diede neppure il tempo ad Enrico di posare la borsa ed accendere il computer: agganciando il suo sguardo sulla porta della stanza che condividevano, sembrava un bimbetto a cui avevano appena regalato un giocattolo nuovo, gli fece “Oggi arriva la stagista nuova, finalmente dopo […]